1. Scrittura comica: da dove partire?

Iniziamo sgranchendo la nostra creatività, abilità essenziale nella scrittura comica, mediante il primo di una serie di 8 giochi dedicati a questo scopo.

Il momento creativo raggiunge il suo picco massimo quando tu stesso ti stupisci di quello che sei riuscito a creare.

Per questo devi prima di tutto abituarti a vedere la realtà con occhi nuovi grazie ad un ESERCI-ZIO, fratello dell’ESERCI-PAPA’ o ESERCI-MAMMA e figlio dell’ESERCI-NONNO.

Ed ecco che, per farti coraggio, ho già creato il mio primo – pessimo – gioco di parole. Questo renderà più facile per te affrontare il gioco delle ridefinizioni.

In che cosa consiste?

  1. prendi una parola qualsiasi 
  2. scomponila in due o più parti 
  3. chiediti se le due (o più) parti che hai ottenuto ce n’é una che:
    • abbia di per se un significato 
    • possa assomigliare, per assonanza di pronuncia, ad un’altra parola di senso compiuto.

Visto che fino ad ora sono stato chiaro come Renzi quando tenta di parlare inglese, ti faccio un esempio.

FONETICA

Definizione reale (tratto da treccani.it): “Nella linguistica tradizionale, ramo della scienza linguistica che studia i fonemi, o suoni articolati dall’apparato di fonazione umano”.

Scomponiamola in FON + ETICA

FON: per assonanza di pronuncia assomiglia all’asciugacapelli, anche detto “phon”

ETICA:Dottrina o indagine speculativa intorno al comportamento pratico dell’uomo di fronte ai due concetti del bene e del male” – definizione gentilmente offerta da Google.

A questo punto possiamo ridefinire FONETICA come “dottrina o indagine speculativa riguardanti il comportamento corretto da tenere quando ci si asciugano i capelli

Ora tocca a te!

La sfida che ti lancio é quella di trovare 10 parole al giorno e provare a ridefinirle.

Poiché non tutte le parole contenute nel dizionario si prestano a questo gioco, ti forniamo noi le prime 5:

  • Circostante
  • Terrazzamento
  • Scenario
  • Concreta
  • Cortisolo

Se vuoi, dopo averle ridefinire puoi confrontare le tue con quelle che trovi nel video dal minuto 3:05 in poi.

Se ritieni di averne trovate altre, postale sotto a questo articolo nell’area “commenti”.

Ora trovane altre 5 e divertiti a ridefinirle.

La sfida che ti lancio é: prova a farlo tutti i giorni per una settimana. Non devi neanche procurarti la carta per farlo perchè puoi lasciare i tuoi risultati nell’area “commenti” qui sotto.

P.S.

La penna, almeno quella, mettila tu…

P.P.S.

Questo gioco, così come gli altri 7 che seguiranno, è tratto dal libro “The Serious Guide to Joke Writing: How To Say Something Funny About Anything” di Sally Holloway (in inglese).

Se ti sembra che la tua vena creativa si sia esaurita, puoi passare al prossimo articolo “Mappe mentali e scrittura comica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.